Acido Ialuronico Colloidale Plus Spray 100 ml 1000 ppm - Aessere

Acido Ialuronico Colloidale Plus Spray 100 ml 1000 ppm

La mia missione

Rimpolpo le rughe ma non solo! Sono una molecola capace di trattenere grandi quantità di acqua e a livello cutaneo sono fondamentale per assicurare idratazione, turgidità ed elasticità alla pelle.

Cosa posso fare per te

Usami per migliorare l’idratazione della tua pelle, per aumentare la plasticità dei tessuti e potenziarne la tonicità con un’azione antiaging di rimpolpamento delle rughe.

Naturalmente straordinario

Stimolo la formazione di collagene e dei tessuti connettivi e sono anche in grado di combattere virus e batteri

Fiero di (A)essere

Immediatamente biodisponibile al 100% grazie alla formulazione colloidale.

Dispositivo medico CE n. 923

100% Biodisponibile

Formato: 100 ml

Prezzo consigliato: 23 €

100% biodisponibile

Spruzzare in bocca fino a 20 spruzzi o sulla parte interessata anche più volte al giorno.
Acqua bidistillata, acido ialuronico* colloidale 1000 ppm *Acido Ialuronico che deriva da colture batteriche fermentate
Flacone in PET farmaceutico
Per la pelle l'acido ialuronico preserva la corretta idratazione e ne migliora la tonicità con un’azione antiaging di rimpolpamento delle rughe. Inoltre l'acido ialuronico può strutturarsi in macro-molecole, che riempiono gli spazi tra le fibre di collagene. Questo migliora la forma e il tono del tessuto. Funge anche da filtro fisico contro la diffusione di batteri.

Massima biodisponibilità

L’acido ialuronico (HA) è una molecola presente nella maggior parte degli organi dei vertebrati e in particolare è il componente fondamentale dei tessuti connettivi dei mammiferi tra cui l’uomo. Elevate concentrazioni di HA si trovano nella pelle, nelle cartilagini, nei tendini, nell’umor vitreo dell’occhio e nel cordone ombelicale. L’ HA è un polimero lineare appartenente alla classe dei glicosaminoglicani, una catena di unità disaccaridiche non ramificate ripetute. L’unità disaccaridica è costituita da residui di acido glucuronico e N-acetilglucosamina, legati tra loro alternativamente da legami glicosidici e stabilizzata da legami a idrogeno. Le caratteristiche di idrofilia dell’acido ialuronico associate alla sua conformazione molecolare sono responsabili della sua elevata idrofilia (capacità di trattenere grandi quantità di acqua all’interno della sua molecola). Ecco perché ad esempio l’acido ialuronico presente a livello cutaneo è fondamentale per assicurare idratazione, turgidità ed elasticità alla pelle. Per contro una sua carenza determina indebolimento dell’integrità tissutale (con una maggiore vulnerabilità degli stessi agli stress fisici e chimici esterni), maggiore predisposizione a infiammazioni e traumatismi, minore capacità di cicatrizzazione e la formazione di rughe. L’impiego nutraceutico dell’HA è legato alla sua caratteristica chimica di complessarsi con moltissime molecole di acqua. Grazie a questa sua capacità, infatti, assunto per via transmucosale è in grado di mantenerne un adeguato livello di idratazione anche in caso di temporaneo o insufficiente apporto di acqua per OS. Infatti, poichè la concentrazione di HA nel connettivo tende a diminuire con l’avanzare dell’età, è fondamentale integrare la fisiologica produzione di questa sostanza per prevenire l’indebolimento di quelle strutture fisiologicamente ricche di questa molecola. Quindi stimola la formazione sia del collagene che di tessuti connettivi. Inoltre, dà un importante supporto nel combattere i virus e i batteri, oltre ad aumentare la plasticità dei tessuti e garantire una ottimale idratazione della pelle in modo da prevenire o ridurre per tempo i tipici segni dell’invecchiamento cutaneo. L’acido ialuronico è un componente fondamentale del liquido sinoviale. Posto all’interno delle articolazioni ha lo scopo di proteggere la cartilagine dall’usura e da carichi eccessivi. Ammortizza i movimenti e assicura il nutrimento alla cartilagine garantendone i processi riparativi di cicatrizzazione e rigenerazione tissutale. L’acido ialuronico è particolarmente efficace nella cura e nella prevenzione dell’artrosi, una patologia degenerativa che coinvolge la cartilagine. Una diminuzione eccessiva di tale sostanza, legata ad eventi traumatici o all’avanzare dell’età, aumenta infatti gli attriti tra le superfici articolari. L’utilizzo di HA colloidale transmucosale ad elevata biodisponibilità favorisce i processi di rigenerazione e riparazione assicurando idratazione, protezione e sostegno dei tessuti fisiologicamente provvisti di questa molecola quando integri e sani.

Funzioni dell'acido ialuronico

  • migliora l’idratazione
    cutanea
  • aumenta la plasticità
    dei tessuti
  • protegge l’organismo
    da batteri e virus
  • stimola la formazione
    di collagene e tessuto
    connettivo